Domande e risposte importanti su Evrysdi®

Domande sull’assunzione di Evrysdi®


Evrysdi® è una terapia da assumere una volta al giorno per bocca (oralmente) o tramite sonda di alimentazione a casa utilizzando le siringhe fornite. Utilizzare Evrysdi® solo con queste siringhe e, prima di preparare la prima dose, familiarizzare con il foglietto illustrativo allegato al medicamento.

Evrysdi® può essere assunto in autonomia o con l’aiuto di una persona d’assistenza. Evrysdi® deve essere assunto dopo un pasto. Misurare la dose prescritta utilizzando la siringa fornita nella confezione. Prima della prima dose, un professionista sanitario (es. medico, farmacista o infermiere) Le spiegherà come viene somministrato Evrysdi®. Prima di poterlo utilizzare, il medicamento in polvere deve essere miscelato in un liquido da un professionista sanitario (ad esempio un medico o un farmacista). Se si riceve Evrysdi® sotto forma di polvere, non utilizzarlo e informare immediatamente il medico o farmacista.

Dopo aver prelevato Evrysdi® nella siringa, è necessario assumerlo immediatamente. Se non si utilizza la dose entro 5 minuti dopo averla prelevata nella siringa, bisogna smaltirla e preparare una nuova dose.

Sì, Evrysdi® può essere assunto sia per via orale sia tramite sonda di alimentazione. Per istruzioni dettagliate su entrambi i metodi, si prega di fare riferimento all’opuscolo fornito con la confezione di Evrysdi® o di chiedere al proprio medico o farmacista. Le siringhe fornite con Evrysdi® sono compatibili con il sistema ENFit®. Se la sonda di alimentazione non è compatibile con il sistema ENFit®, consultare il proprio medico o farmacista in merito all’adattatore necessario.

Il medico curante determinerà la dose più appropriata in base all’età e al peso. Assumere sempre la dose esattamente come prescritto.

La dose prescritta di Evrysdi® deve essere assunta una volta al giorno dopo i pasti, approssimativamente alla stessa ora ogni giorno. Scegliere un momento adeguato per la somministrazione regolare. Come promemoria è possibile impostare una sveglia sul cellulare o inserire una nota nel calendario. In questo modo non ci si dimenticherà di assumerlo e diventerà parte della routine quotidiana.

È necessario assumere la dose il prima possibile, comunque non oltre 6 ore dopo l’orario regolare di assunzione. Se sono trascorse più di 6 ore, saltare l’intera dose dimenticata e assumere Evrysdi® il giorno seguente all’ora regolare.

Non si deve mescolare Evrysdi® con cibo o liquidi prima dell’assunzione e bisogna assumerlo solo con le apposite siringhe. Evrysdi® deve essere assunto dopo aver ingerito cibo o liquidi. Evrysdi® non deve essere mescolato con latte o alimenti per lattanti.

No, non si può assumere Evrysdi® con un cucchiaio. È necessario utilizzare le siringhe fornite per l’assunzione di Evrysdi®.

Bevendo un po’ d’acqua dopo l’assunzione di Evrysdi®, ci si potrà assicurare di aver assunto l’intera quantità del medicamento.

Prima di iniziare il trattamento con Evrysdi®, informare il medico o il farmacista in caso di assunzione concomitante di altri medicamenti, vitamine o integratori alimentari. Fare una lista di queste sostanze e mostrarla al proprio medico o farmacista ogni volta che viene somministrato un nuovo medicamento.

Se si pensa di aver assunto più della dose giornaliera prescritta di Evrysdi®, contattare immediatamente il medico o farmacista.

Evrysdi® deve essere assunto solo da persone alle quali è stato prescritto dal medico. Se qualcun altro ha assunto Evrysdi® per errore, contattare immediatamente il medico o il farmacista.

Evrysdi® può essere assorbito attraverso la pelle; pertanto, la zona interessata deve essere lavata con acqua e sapone per evitare un assorbimento accidentale.

Il proprio medico dovrebbe essere sempre la prima fonte di informazioni per le domande in merito alla salute e al trattamento medico. 

Domande sulla ricezione, sulla conservazione e sullo smaltimento di Evrysdi®

La confezione di Evrysdi® contiene 4 siringhe riutilizzabili (due siringhe da 6 ml e due da 12 ml) che devono essere pulite tra un uso e l’altro. Chiedere al proprio medico o farmacista quale siringa utilizzare e come misurare la dose giornaliera prescritta. Per misurare la dose giornaliera, utilizzare sempre solo le siringhe fornite con Evrysdi®. Si riceveranno nuove siringhe con ogni nuovo flacone di Evrysdi®. Una volta finito un flacone, è possibile restituirlo insieme alle siringhe usate alla farmacia per un corretto smaltimento.

È possibile anche conservare le siringhe. Ogni siringa può essere lavata e riutilizzata fino a 65 volte. Dopo essere stata utilizzata 65 volte, la siringa deve essere smaltita (nei rifiuti domestici o consegnata alla farmacia con i flaconi usati).

Per istruzioni dettagliate su come pulire correttamente le siringhe, consultare il foglietto illustrativo o la pagina 22 del presente opuscolo.

Se una qualsiasi parte della confezione di Evrysdi® manca o è danneggiata, non utilizzare il medicamento e comunicarlo immediatamente al proprio farmacista o medico.

Prima di ricevere il medicamento, un professionista sanitario (ad esempio un medico o un farmacista) preparerà una soluzione dalla polvere di Evrysdi®. Se il medicamento si trova nel flacone sotto forma di polvere, non utilizzarlo. Contattare il proprio medico o farmacista e chiedere un medicamento sostitutivo.

Evrysdi® deve essere sempre conservato ben chiuso e in posizione verticale in frigorifero a 2-8 °C. Se il flacone di Evrysdi® è stato lasciato fuori dal frigorifero, rimetterlo in frigorifero il prima possibile. Se il flacone di Evrysdi® con la soluzione preparata viene lasciato a temperatura ambiente per un periodo di tempo più lungo, si consiglia di contattare il suo infermiere, il suo farmacista o il suo medico curante. L’ulteriore utilizzo della bottiglia di Evrysdi® in questione sarà poi valutato individualmente.

Evrysdi® è sensibile alla luce. Pertanto, l’imballaggio è progettato per fornire una protezione dalla luce. Al fine di proteggere Evrysdi® dalla luce, conservarlo sempre nel flacone originale marrone e anche nella confezione. Conservare sempre Evrysdi® in frigorifero in posizione verticale e ben chiuso.

La soluzione Evrysdi® può essere usata per 64 giorni dopo essere stata preparata dal medico o dal farmacista. Superata la data riportata sull’etichetta del flacone e sulla confezione nel campo «Gebrauchsfertige Lösung zum Einnehmen. Nicht mehr verwenden nach» («Soluzione orale pronta all’uso. Non usare oltre il»), non si deve più assumere il medicamento e occorre consegnare quest’ultimo alla farmacia per un corretto smaltimento.

La polvere di Evrysdi© viene sciolta con acqua poco prima di ricevere il medicamento e può essere conservata per 64 giorni. Sull’etichetta e sulla confezione di ogni flacone di Evrysdi® è presente una data di scadenza. Può essere utile scrivere questa data sul calendario come promemoria. Conservare sempre il flacone di Evrysdi® ben chiuso e in posizione verticale in frigorifero.

Quando si viaggia, conservare Evrysdi® in una borsa termica isolata a una temperatura compresa tra 2 °C e 8 °C. Parlare con il proprio medico di cosa fare in caso di emergenza e del modo migliore di gestire Evrysdi® quando si viaggia. Per i viaggi in aereo, il medico può consegnare una lettera che consente di portare un medicamento liquido sull’aereo. Evrysdi® non deve essere imbarcato con il bagaglio in stiva perché potrebbe essere danneggiato o perso.

I flaconi in vetro di Evrysdi® sono robusti e non si rompono facilmente. Tuttavia, se il flacone si rompe, contattare immediatamente il medico o farmacista per una sostituzione e non assumere il medicamento rimasto nel flacone.

Quando il flacone non contiene Evrysdi® a sufficienza per la dose prescritta, restituire il flacone alla farmacia per un corretto smaltimento. Non combinare i residui di medicamento con il contenuto di un altro flacone del medicamento.

Domande delle persone d’assistenza di neonati e bambini affetti da SMA

Non somministrare al bambino ulteriore Evrysdi® nello stesso giorno. Aspettare fino al giorno successivo e somministrare la prossima dose all’ora di assunzione regolare. Se il bambino sputa o vomita ripetutamente durante l’assunzione di Evrysdi®, discuterne con il medico del bambino.

La dose che bisogna assumere dipende dall’età e dal peso del bambino. Discutere con il medico in merito alla frequenza con la quale il peso del bambino deve essere controllato per regolare la dose di Evrysdi®. Il medico o il farmacista deciderà se è necessario apportare una modifica alla dose in base all’aumento o alla perdita di peso. Non cambiare la dose del bambino senza aver prima consultato il medico o il farmacista.

Ogni flacone di Evrysdi® è dotato di un tappo a prova di bambino difficile da aprire per i bambini. Conservare sempre Evrysdi® ben chiuso e in posizione verticale in frigorifero.

Domande di adulti affetti da SMA

Se si è incinta, si sospetta di essere incinta o si intende rimanere incinta, consultare il proprio medico prima di assumere Evrysdi®. Il proprio medico potrebbe prescrivere un test di gravidanza prima di iniziare il trattamento. Poiché Evrysdi® potrebbe causare danni al feto, il medico valuterà i benefici dell’assunzione di Evrysdi® rispetto ai rischi per il bambino. Se si rimane incinta durante il trattamento con Evrysdi®, comunicarlo immediatamente al proprio medico. Quest’ultimo deciderà cosa è meglio per la paziente e per il feto.

Se si sta allattando, Evrysdi® può passare nel latte materno e danneggiare il bambino. Se si ha intenzione di allattare, discutere con il proprio medico in merito all’eventuale continuazione del trattamento con Evrysdi®.

Non è previsto alcun effetto di Evrysdi® sulla fertilità femminile.

Evrysdi® può avere effetti sulla fertilità maschile. Consultare il proprio medico per quanto riguarda la pianificazione familiare prima di iniziare il trattamento. Discutere con il proprio medico delle opzioni disponibili per diventare padre, anche nonostante o dopo la terapia. Gli effetti di Evrysdi® sulle cellule spermatiche non sono permanenti e scompariranno dopo la sospensione del trattamento.